Menu

Apple nuovo iPhone 6 o 5S: arrivano a Settembre, in tempo per le nuove campagne natalizie?

Apple nuovo iPhone 6 o 5S: arrivano a Settembre, in tempo per le nuove campagne natalizie?

Come al solito, all'avvicinarsi di settembre, cominciano le indiscrezioni sui nuovi prodotti - iPhone in testa - che Apple rilascerà in occasione della sua tradizionale conferenza stampa di apertura della stagione autunnale. Ma quest'anno si ragiona più sulle mosse di difesa che su quelle di attacco....

Come abbiamo già scritto in occasione della presentazione del nuovo Samsung Galaxy S4, oltre a perdere quote di mercato, Apple sta rischiando di perdere il primato dell'innovazione che l'ha resa amata e popolare dal grande pubblico a vantaggio dell'azienda coreana, nei confronti della quale conserva ancora un ultimo punto di vantaggio: la passione che suscitano i suoi prodotti grazie ad un design minimalista e sempre molto curato, che esalta praticità e semplicità d'uso. Le contromosse sono già state avviate, ad esempio con la revisione delle interfacce del sistema operativo iOS7 che abbiamo già illustrato in queste pagine, anticipando già la prossima uscita di un nuovo iPhone 6 o 5s. Ora, grazie anche ad un report appena uscito e sintetizzato in un articolo pubblicato da International Business Time, le indiscrezioni sul prossimo rilascio del nuovo iPhone 6 cominciano ad infittirsi e ad arricchirsi di dettagli. Vediamone alcuni.

La Tradizione della Seconda Settimana di Settembre

Da anni, ormai, Apple ci ha abituato all'importante appuntamento del secondo Martedì o Mercoledì di Settembre per la conferenza stampa di San Francisco nel corso della quale vengono presentate le novità per l'imminente autunno e la successiva stagione natalizia. E il 2013 non farà eccezione a questa tradizione che si ripete ormai da molti anni. Il momento dell'ufficializzazione delle novità non è quindi in discussione, ma lo sono i contenuti di cosa verrà annunciato e quando saranno resi disponibili i nuovi prodotti. Alcuni rumors indicano come date di rilascio il 20 settembre per gli USA e un mese dopo per il resto del mondo, ma al momento non c'è ancora nessuna conferma, salvo il clima di imminenza tipico dei grandi lanci di Apple.

Un punto, tuttavia, è certo: i nuovi apparati saranno "carrozzati" con l'iOS7 già presentato un mese fa alla comunità degli sviluppatori, orientato più al migliorare l'usabilità e l'aspetto delle applicazioni, che non ad imprimere un'altra forte spinta in avanti sul piano dell'innovazione tecnologica. Al punto che c'è qualche incertezza se il nuovo SmartPhone di Apple sarà chiamato iPhone 6 o iPhone 5S proseguendo lungo un percorso già tracciato nel recente passato. Con molta probabilità, il nuovo iPhone 6 sarà accompagnato da un nuovo iPod Touch 6 che ne rispecchierà le forme e l'impostazione.

Sarà anche il momento del rilascio dell'iWatch, compiendo così un altro passo in avanti verso l'Internet da indossare? Forse è presto per dirlo, sebbene ormai tutto sembri essere pronto, compreso un team di designer che stanno studiando come fare "bello" il Web Orologio tuttofare di Apple, dopo che ne sono stati risolti i principali problemi tecnici, legati principalmente alla durata delle batterie forzatamente flessibili, per adattarsi alle forme ed agli urti che possono subire stando al polso degli utenti, e miniaturizzate. Al proposito, nei giorni scorsi Apple ha depositanto un nuovo brevetto che definisce un modo originale per inserire delle batterie, costituite da singole celle a lamine tutte indipendenti tra loro su una superficie flessibile. Vedremo!

Le caratteristiche del nuovo iPhone 6

iPhone6 come potrebbe essere secondo media.t3.comPer il nuovo iPhone 6 o 5S, oltre all'adozione del sistema operativo iOS7, si prevede che ci saranno uno schermo Retina o IGZO, un microprocessore A7 Quad Core, 128GB di memoria interna, una fotocamera da 13 Mega-pixel, ma probabilmente continuerà a non esserci il supporto per l'NFC sempre più diffuso per l'impiego degli SmartPhone per i pagamenti mobili.

Secono altre indiscrezioni, i modelli rlasciati saranno addirittura 2: il nuovo iPhone 6 sul quale si punterà in tema di innovazione un iPhone 5S "a basso prezzo", orientato ad un uso più "battagliero" - quindi lo sport, il tempo libero, le situazioni estreme - diretto alla fascia dei più giovani e per questo con "carrozzeria" in vari colori. Su quest'ultimo punto ci sono tuttavia alcune smentite direttamente da parte di Tim Cook, almeno per il 2013, che per altro ha formalmente dichiarato che per quest'anno non ci sarà il rilascio di alcun nuovo iPhone. Cosa che tuttavia a noi sembra importante proprio per contrastare l'assalto che la società del compianto Steve Jobs sta ricevendo da Samsung.

Impronte digitali antifurto o anti abuso

Nell'iPhone 6 verrà probabilmente introdotto un innovativo sistema di riconoscimento delle impronte digitali che potrà essere impiegato sia come deterrente contro i furti, sia come controllo della sicurezza nell'uso del telefono cellulare e di tutte le sue funzioni più delicate (posta elettronica, pagamenti, ecc.). Non a caso, l'anno scorso Apple ha comprato la tecnologia di riconoscimento delle impronte dalla Authentec

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto