Menu

Come prendere tanti “Mi Piace” su FaceBook - Parte 2

Come prendere tanti “Mi Piace” su FaceBook  - Parte 2

Come promesso, ecco la seconda parte con tanti piccoli suggerimenti su come raccogliere in modo "amatoriale" tanti consensi espliciti. Mi Piace 

 Prossimamente, riaffronterò lo stesso argomento dal punto di vista professionale, creando Fan Page di successo....

Come seguito alla prima parte di questo articolo (http://bit.ly/SMy1wO) vediamo alcuni accorgimenti più impegnativi di quelli illustrati in precedenza, che però possono risultare molto più efficaci nel crearsi un seguito stabile nel tempo.

La Forma: Continuità ed Incisività

Quanto ero giovane, ai tempi del Liceo, intendo, il nostro programma radiofonico "cult" era Alto Gradimento, dei mitici Renzo Arbore, Gianni Boncompagni, Giorgio Bracardi, Mario Marenco.Arbore Boncompagni Altro Gradimento

Per noi era un appuntamento imperdibile, con tante gag del tutto demenziali, che però erano divenute parte integrante del nostro gergo quotidiano: ad un certo punto della trasmissione Giorgio Bracardi partiva con un urlo "Patrocloooooo", preceduto e seguito dal nulla. Mario Marenco ci intratteneva invece con le storie di Raymundo Navarro, cosmonauta perso con la sua navicella spaziale... Prese come episodi unici, queste uscite non avrebbero avuto alcun senso né impatto. La loro forza stava invece nella ripetitività - venivano riproposte ad ogni puntata - e nella loro sinteticità che le rendeva molto incisive e facilmente replicabili. Il risultato? Un successone che, ancora oggi a distanza di quasi quartant'anni vengo ricordate e di tanto in tanto rilanciate dagli ascoltatori.

Perché parto da queste citazioni storiche? Perchè sono molto utili a capire alcuni meccanismi della comunicazione, utili anche nel mondo FaceBook. In sintesi:

  1. Pubblicare con continuità, magari ribadendo gli stessi argomenti, magari partendo da vari punti di vista. Ma non esagerare con la frequenza: una volta al giorno può esser abbastanza, una volta alla settimana il minimo, due volte al giorno il massmo.
  2. Esser sintetici, ma incisivi. Andare subito al dunque e oggi, nell'era delle immagini, abbinare foto e filmati possibilmente di grande effetto per attirare l'attenzione.
  3. Cercare di essere spiritosi, ironici, originali, ma non volgari, evitando sempre di insultare qualcuno così come il turpiloquio.

Il Contenuto; Sposare una Causa, Crearsi un Seguito

Specie in Italia, siamo molto portati a sviluppare rapporti tra persone, prima ancora di valutare esclusivamente prodotti, servizi, idee, opinioni. Questo vuol dire che è molto più probabile ricevere "Mi Piace" da persone dalle quali si è stimati e conosciuti, piuttosto che da estranei o occasionali lettori. Ma come si fa a crearsi un seguito? Pubblicando scritti inerenti l'argomento - o gli argomenti - sui quali si desidera essere accreditati. Concetto che vale tanto per chi vuole esser considerato un "esperto di musica", un "politico", un "viveur", uno "sportivo", un "intenditore di calcio" o qualsiasi altra cosa si voglia. Se poi si decide si puntare su cause umanitarie, la probabilità di acquisie "Mi Piace" sale esponenzialmente. A patto di non farlo in modo ipocrita o - peggio - strumentalizzando situazioni con le quali non si ha alcuna relazione.

Dare continuità alla propria presenza su FB chiede tuttavia di dover rinnovare i contenuti con dati, ragionamenti, spiegazioni causa-effetto. Cosa che chiede un certo impegno dal quale ci si crea la reputazione sulla quale si può sviluppare un buon seguito e così condividerne i "Mi Piace" e le idee.

Essere autorevole, guidare con sicurezza, non essere Autoritario né Presuntuos

Qui l'ultimo punto che voglio affrontare in questo post: bisogna essere Autorevoli e non Autoritari e ancor meno Presuntuosi. Quando si assume una posizione bisogna argomentarla, così da dar modo a chi la legge di condividerla o di confutarla con altri dati, ovvero su contenuti e non giocando a chi grida di più. Bisogna ricordarsi che su FB siamo tutti uguali: posso leggere ciò che scrivono miei omologhi, ribadirne i concetti, svilupparne le idee, estenderne la visibilità.

Se sono Presuntuoso, non dò spazio al dibattito, al confronto per cui rischierò di divenire un Leader senza seguito. Ancor peggio se ho la tendenza ad affermare le mie idee attraverso l'insulto gratuito o rispondendo in modo poco convincente a chi la pensa in modo diverso da me. Se invece esprimo con chiarezza contenuti, dati e idee, avendo la modestia di metterle sempre in discussione è facile che, se non il consenso, almeno otterrò il rispetto di chi legge - che così continuerà a farlo - e presto o tardi potrò avere l'impulso a mettere un "Mi Piace" su ciò che condivide.

Atre idee? Suggerimenti? Proposte?

Alla prossima!

 

 idee? Suggerimenti? Commenti?

Ultima modifica ilMartedì, 19 Marzo 2013 20:16

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto