Menu

I nuovi componenti dell'Organismo di Garanzia della Privacy: non si poteva fare di meglio?

I nuovi componenti dell'Organismo di Garanzia della Privacy: non si poteva fare di meglio?

Il Parlamento ha espresso i nuovi nomi: la leghista Bianchi Clerici, Augusta Iannini per il Pdl, Antonell Soro e Licia Califano per il Pd.Sorpreso

Prima domanda: nell’era di Facebook ha ancora senso parlare di Privacy e di un suo Garante?

Seconda domanda: la legge che regola le nomine enuncia: “I componenti sono scelti tra persone che assicurano indipendenza e che sono esperti di riconosciuta competenza delle materie del diritto o dell’informatica, garantendo la presenza di entrambe le qualificazioni.

Siamo sicuri che

- un dermatologo (Soro),

- una giornalista laureata in lingue e civiltà orientali (Bianchi Clerici),

- un docente di Diritto costituzionale (Califano)

- un capo Ufficio legislativo del ministero della Giustizia” (Iannini)

siano le persone più qualificate per “riconosciuta competenza delle materie del diritto o dell’informatica”?

E che essendo nominate dai partiti possano assicurare la prescritta indipendenza'

Professori o no, dimostrazione che i criteri di valutazione del merito sono sempre soggettivi.
Speriamo bene...

Ultima modifica ilMartedì, 19 Marzo 2013 21:25

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto