Menu

Il Cloud Computing dà nuova forza ai CIO, rilanciandone il ruolo

Il Cloud Computing dà nuova forza ai CIO, rilanciandone il ruolo

Che da tempo i CIO siano sotto un fuoco di tiro incrociato da parte di utenti e Top Manager è ormai evidente a tutti. Ma stando ai dati del Report "State of the Market: Enterprise Cloud 2014" di Verizon sembra giunto il momento della riscossa!

L'edizione 2014 del Report Verizon "State of the Market: Enterprise Cloud 2014" è frutto di un'opera collettiva che utilizzato varie fonti e ha impegnato diverse organizzazioni. 451 Research ha infatti intervistato un migliaio di Manager di varie parti del mondo. I dati sono poi stati integrati con quelli provenienti da un'altra indagine finanziata da Verizon e svolta nel luglio 2014 dall'Harvard Business Review Analytic Services (HBR Analytic Services) e quindi sono stati incrociati quelli provenienti da altre fonti (Accenture, Forrester Research, Gartner, IDC), e interpretati assieme ai consulenti di The Boston Consulting Group. Un'opera collettiva, quindi, che è arrivata ad alcune conclusioni in gran parte inattese.

Le prospettive del Cloud Computing

Il punto di partenza del discoros sta nella frase di apertura del Report: "Il Cloud va ormai considerato come IL METODO di erogazione dei servizi IT. Ma non è solo questo: sta cambiando tutti i modelli di delivery del passato, rendendoli più flessibili, ma soprattutto assimilandoli ai tipici modelli di fruizione dei servizi di base: acqua, luce, gas. Sta inoltre imprimendo una forte spinta verso l'innovazione e la trasformazione delle imprese, ridefinendo il ruolo dell'IT all'interno di qualsiasi organizzazione."

Da questa apertura, che sintentizza gran parte dei dati raccolti, derivano anche un nuovo ruolo per i CIO e le nuove relazioni tra le Direzioni Sistemi delle imprese e le altre unità operative, con le quali ci sono sempre stati molti punti di cooperazione, ma anche alcuni elementi di frizione. Ma vediamo i dati:

  1. Verizon-Cloud-Report-2014Il 65% delle aziende sta già utilizzando tecnologia, servizi e soluzioni Cloud all'interno della propria infrastruttura IT.
  2. L'IT - nello specifico attraverso le figure dei CIO e dei CTO - controlla oltre l'80% dei Budget destinati ai servizi Cloud. Nel 62% dei casi, i CIO e i CTO sovrintendono personalmente agli acquisti inerenti il Cloud Computing.

"Quando si tratta di Enterprise IT e Cloud Computing la discussione si sposta dal se al come e cosa", ha dichiarato Siki Giunta, Senior Vice President of Cloud Services di Verizon Enterprise Solutions. "I clienti si rivolgono a noi con domande e requisiti sempre più dettagliati e vincolanti su dove e come sfruttare il Cloud per trasformare il loro business e i loro Workload Mission-critical, non più per capire se passare al Cloud o meno".

Altri elementi evidenziati dall'edizione 2014 del report:

• Il 71% dei clienti Cloud di Verizon sta utilizzando il cloud per applicazioni mission-critical, in aumento rispetto al 60% registrato nel 2013.
• La spesa aziendale a favore del Cloud è aumentata del 38% anno su anno.
• L'84% degli utilizzatori di cloud considera la continuità operativa come il fattore più importante nella scelta di un servizio Cloud.
• Solo il 14% delle aziende ha segnalato la riduzione dei costi come il principale motivo di passaggio al Cloud.

L’Enterprise Cloud si è evoluto passando da piattaforma sperimentale ad ambiente dedicato a Workload Mission-critical, ridefinendo e rafforzando allo stesso tempo il ruolo della funzione IT centralizzata e guidando un corrispondente cambiamento nelle aspettative delle aziende nei confronti dei loro Cloud Service Provider.

Nel corso del 2013, i team IT interni alle aziende hanno sviluppato e accresciuto le proprie competenze e i propri standard, creando nuovi modi di collaborare con altre funzioni aziendali, specialmente le Business Unit. Di conseguenza, i Cloud Service Provider hanno rafforzato le loro offerte per proporre soluzioni Cloud complete che integrino infrastruttura e funzionalità indispensabili di networking e sicurezza. Il risultato è una minore implementazione di shadow IT, aspettative più chiare da parte delle aziende e maggiore trasparenza e migliori prestazioni da parte dei service provider.

"Grazie a basi tecnologiche più mature, il cloud è diventato una piattaforma di delivery di workload applicativi e ha ridefinito sostanzialmente l'importanza dell'IT verso il resto dell'organizzazione", ha concluso Giunta. "Questa maturazione tecnologica si riflette in una maggiore ricercatezza nella collaborazione tra i responsabili IT aziendali e le linee di business, oltre che nell'approccio alle decisioni di acquisto inerenti al Cloud. Sempre più spesso le aziende adottano un approccio al Cloud basato su un ciclo di vita pianificato, riconoscendo come ogni applicazione presenti le proprie specificità e richieda un proprio percorso di migrazione verso il Cloud".

Il report completo State of the Market: Enterprise Cloud 2014 è scaricabile da questo indirizzo: vz.to/smecr2014pdf

Ultima modifica ilGiovedì, 06 Novembre 2014 11:06

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto